Skip to main content

Home

Società trasparente

ICS è soggetta agli obblighi pubblicitari del Dlgs 33/2013 ai sensi dell'art. 2 bis c. 3 in quanto rientra tra gli «enti di diritto privato, anche privi di personalità giuridica, con bilancio superiore a cinquecentomila euro, che esercitano [...] attività di produzione di beni e servizi a favore delle amministrazioni pubbliche [...]»

Disposizioni generali

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

ICS non è tenuta all'applicazione dell'art. 1 della Legge n. 190/2012 in quanto non rientra tra «amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, agli enti pubblici nazionali, nonché alle società partecipate dalle amministrazioni pubbliche e dalle loro controllate» (art. 1 c. 35 L. 190/2012).

Atti generali

Riferimenti normativi su organizzazione e attività

Atti amministrativi generali

Documenti di programmazione strategico - gestionale

Statuti e leggi regionali

Codice disciplinare e codice di condotta

Scadenzario degli obblighi amministrativi

Regolamenti

 

Organizzazione

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo e di dirigenza

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

  • ICS non ha organi di indirizzo politico o amministrativo e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 13 del Dlgs 33/2013. 

Titolari di dirigenza

Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

  • Non ci sono state comminate sanzioni

Rendiconti dei gruppi consiliari regionali o provinciali

Rendiconti dei gruppi consiliari regionali o provinciali

  • ICS non rientra tra «regioni, le province autonome di Trento e Bolzano e le province», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 28 del Dlgs 33/2013.

Atti degli organi di controllo

  • ICS non dispone, al momento, di organi di controllo.

Articolazione degli uffici

Articolazione degli uffici

Divisione Servizi

    • Servizio A Amministrazione e controllo - Responsabile dott. Amos Brazzoli
    • Servizio B Commerciale e relazioni istituzionali - Responsabile dott. Enrico Peroni
    • Servizio C Comunicazione -
    • Servizio D Reclutamento e gestione del Personale - Responsabile dott. Enrico Peroni
    • Area 6 Servizi legali - Responsabile dott. Amos Brazzoli

Divisione Privati

    • Area 3 Gestione privati - Responsabile dott. Andrei Manfredini
    • Area 5 Progettazione privati - Responsabile dott. Nicolò Alban

Divisione PA

    • Area 1. Gestione PA - Responsabile arch. Alberto Attilio Fabris
    • Area 2 Sviluppo territoriale - Responsabile dr Antonio Casella, PhD
    • Area 4 Architetture, infrastrutture, impianti - Responsabile arch. Alberto Attilio Fabris

Organigramma

Telefono e posta elettronica

TELEFONO 0444 1792121   |   PEO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   |   PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Personale

Consulenti e collaboratori

Incarichi amministrativi di vertice

Dirigenti

Sanzioni per mancata comunicazione dei dati da parte dei dirigenti

  • Non ci sono state comminate sanzioni

Posizioni organizzative

  • ICS non rientra tra gli enti che applicano il  Dlgs 165/2001 e non rientra tra le «amministrazioni pubbliche», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 10 del Dlgs 33/2013.

Dotazione organica

  • La dotazione organica di ICS è pubblicata al Registro delle Imprese (https://www.registroimprese.it/) a norma della Circolare del MISE m. 3628/C del 9 settembre 2009.

Personale non a tempo indeterminato

  • ICS non rientra tra gli enti che applicano il  Dlgs 165/2001 e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 17 del Dlgs 33/2013.

Tassi di assenza

  • ICS non rientra tra gli enti che applicano il  Dlgs 165/2001 e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 16 del Dlgs 33/2013.

Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti

Incarichi conferiti

  • Con ordine di servizio n. 1/2024 è stato conferito al dott. [Nome oscurato ai fini di riservatezza] l'incarico di contribuire al progetto Giovani e Lavoro finanziato da ANCI nell'ambito del partenariato guidato dal Comune di Vicenza e composto da altri enti e realtà private del territorio vicentino.

Incarichi autorizzati

  • ICS non dispone dell’autorità di autorizzare incarichi ai dipendenti non essendo questi soggetti al regime autorizzativo previsto per gli enti che applicano il  dlgs 165/2001 e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 18 del Dlgs 33/2013.

Contrattazione collettiva

Contrattazione integrativa

  • ICS, al momento, non è soggetta a contrattazione integrativa

OIV

  • ICS non rientra nel campo di applicazione del Piano triennale per la prevenzione della corruzione di cui all'articolo 1, comma 5, della legge n. 190 del 2012 ne rientra tra le «amministrazioni pubbliche», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 10 del Dlgs 33/2013.

 

Bandi di concorso

  • ICS, pur rientrando tra i soggetti di cui all'art. 2-bis del Dlgs 33/2013, non rientra tra le «pubbliche amministrazioni» di cui all'art. 4 c. 5 del DL 101/2013, pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 19  c. 2-bis del Dlgs 33/2013.

 

Bandi di gara e contratti

 

Performance

Sistema di misurazione e valutazione della performance

  • ICS non rientra  nel campo di applicazione del Piano e la Relazione sulla performance di cui all'articolo 10, comma 1, lettere a) e b), del decreto legislativo n. 150 del 2009  ne tra le «amministrazioni pubbliche», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 10 del Dlgs 33/2013.

Piano della performance

  • ICS non rientra  nel campo di applicazione del Piano e la Relazione sulla performance di cui all'articolo 10, comma 1, lettere a) e b), del decreto legislativo n. 150 del 2009  ne tra le «amministrazioni pubbliche», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 10 del Dlgs 33/2013.

Relazione sulla perfromance

  • ICS non rientra  nel campo di applicazione del Piano e la Relazione sulla performance di cui all'articolo 10, comma 1, lettere a) e b), del decreto legislativo n. 150 del 2009  ne tra le «amministrazioni pubbliche», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 10 del Dlgs 33/2013.

Ammontare complessivo dei premi

  • ICS non negli enti che applicano il Dlgs 165/2001 e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art.  20 del Dlgs 33/2013.

Dati relativi ai premi

  • ICS non negli enti che applicano il Dlgs 165/2001 e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art.  20 del Dlgs 33/2013.

 

Enti controllati

Enti pubblici vigilati

  • Nessuno

Società partecipate

  • Nessuna

Enti di diritto privato controllati

  • Nessuno

Rappresentazione grafica

  • Nessuna

 

Attività e procedimenti

Tipologie di procedimento

  • ICS non adotta attua procedimenti o adotta provvedimenti di interesse pubblico e non  rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 35 del Dlgs 33/2013.

Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati

  • Servizio A Amministrazione e Controllo - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0444 1792121 

Provvedimenti

Provvedimenti degli organi di indirizzo politico

  • ICS non è dotata di organi di indirizzo politico.
  • ICS non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 23 del Dlgs 33/2013.

Provvedimenti dei dirigenti amministrativi

  • Al momento ICS non adotta provvedimenti di scelta del contraente per l'affidamento di lavori, forniture e servizi e non stipula accordi ai sensi degli articoli 11 e 15 della legge 7 agosto 1990, n. 241.

  • ICS non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 23 del Dlgs 33/2013.

 

Bandi di gara e contratti

Programmazione dei lavori, servizi e forniture

Procedure di affidamento

Resoconti della gestione finanziaria dei contratti

 

Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici

Criteri di modalità

  • ICS non esercita poteri autoritativi nel stabilire le determinazioni di cui all’art. 12 della L 241/1990 e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 26 del Dlgs 33/2013.

Atti di concessione

  • ICS non esercita poteri autoritativi nel stabilire le determinazioni di cui all’art. 12 della L 241/1990 e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 26 del Dlgs 33/2013.

Albo dei beneficiari

  • ICS non esercita poteri autoritativi nel stabilire le determinazioni di cui all’art. 12 della L 241/1990 e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 26 del Dlgs 33/2013.

Contributi ricevuti

CAR Ente erogatore Tipo Misura COR Titolo Progetto Anno di Concessione Importo
20177 Ministero delle Imprese e del Made in Italy - Dipartimento per le politiche per le imprese - Direzione generale per gli incentivi alle imprese Regime di aiuti 20317253 Misure fiscali automatiche e sovvenzioni a fondo perduto a sostegno alle imprese e all'economia (come modificato da C(2022) 171 final su SA 101076) 2024 € 2.192,00
25007 Camera di Commercio di Vicenza Regime di aiuti 16003882 Bando contributi a supporto della transizione digitale ed ecologica delle imprese 2023 2023 € 3.636,53
20177 Ministero delle Imprese e del Made in Italy - Dipartimento per le politiche per le imprese - Direzione generale per gli incentivi alle imprese Regime di aiuti 18551678 Misure fiscali automatiche e sovvenzioni a fondo perduto a sostegno alle imprese e all'economia (come modificato da C(2022) 171 final su SA 101076) 2024 € 2.192,00
19754 Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento delle Finanze - Direzione Rapporti fiscali europei e internazionali Regime di aiuti 7414136 Disposizioni in materia di versamento dell'IRAP 2021 € 400,00

 

Bilanci

Bilancio preventivo

  • ICS non redige un bilancio preventivo.

Bilancio consuntivo

Piano degli indicatori e dei risultati attesi di bilancio

  • ICS non rientra tra le «pubbliche amministrazioni» soggette all’adozione del Piano di cui all'articolo 19 del decreto legislativo 31 maggio 2011, n. 91, pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 29 del Dlgs 33/2013.

Relazione sul beneficio comune

 

Beni immobili e gestione del patrimonio

Patrimonio immobiliare

  • ICS non possiede immobili

Canoni di locazione o affitto

  • ICS acquisice servizi coworking per circa € 22.000 annui.

 

Controlli e rilievi sull'amministrazione

Atti degli Organismi indipendenti di valutazione, nuclei di valutazione o altri organismi con funzioni analoghe

  • ICS non subisce valutazioni da organismi indipendenti di valutazione o nuclei di valutazione e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 31 del Dlgs 33/2013

Relazioni degli organi di revisione amministrativa e contabile

  • Al momento ICS non ha organi di revisione amministrativa o contabile.

Rilievi Corte dei conti

  • Nessuno.

 

Servizi erogati

Carta dei servizi e standard di qualità

Class action

  • Nessuna.

Liste di attesa

  • ICS non rientra tra le «amministrazioni e gli enti del servizio sanitario nazionale, dei servizi sanitari regionali, ivi comprese le aziende sanitarie territoriali ed ospedaliere, le agenzie e gli altri enti ed organismi pubblici che svolgono attività di programmazione e fornitura dei servizi sanitari», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 41 c.1 del Dlgs 33/2013.
  • ICS non rientra tra le «enti, le aziende e le strutture pubbliche e private che erogano prestazioni per conto del servizio sanitario», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 41 c. 6 del Dlgs 33/2013.

 

Pagamenti dell'amministrazione

Dati sui pagamenti

  • ICS non esegue pagamenti per conto di amministrazioni pubbliche e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 33 del Dlgs 33/2013.

Dati sui pagamenti del Servizio Sanitario Nazionale

  • ICS non è parte, ne è convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale.

Indicatore di tempestività dei pagamenti

  • ICS non esegue pagamenti per conto di amministrazioni pubbliche e non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 33 del Dlgs 33/2013.

Ammontare complessivo dei debiti

IBAN e pagamenti informatici

  • ICS non rientra tra gli enti tenuti all'applicazione del Dlgs 82/2005 come definite all'art. 2.2 pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 5 del Dlgs 82/2005 e, conseguentemente, a quelli di cui all'art. 32 del Dlgs 33/2013.

 

Opere pubbliche

Nuclei di valutazione e verifica degli investimenti pubblici

 

Atti di programmazione delle opere pubbliche

Tempi, costi e indicatori di realizzazione delle opere pubbliche

 

Pianificazione e goveno del territorio

  • ICS non svolge attività che prevedano o supportino l’adozione di «gli atti di governo del territorio, quali, tra gli altri, piani territoriali, piani di coordinamento, piani paesistici, strumenti urbanistici, generali e di attuazione, nonché le loro varianti»
  • ICS non rientra tra le «pubbliche amministrazioni», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 39 del Dlgs 33/2013.

Informazioni ambientali

  • ICS non rientra tra le «amministrazioni di cui all'articolo 2, comma 1, lettera b), del decreto legislativo n. 195 del 2005», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 40 del Dlgs 33/2013.

Informazioni ambientali

  • ICS non rientra tra le «amministrazioni di cui all'articolo 2, comma 1, lettera b), del decreto legislativo n. 195 del 2005», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 40 del Dlgs 33/2013.

Stato dell'ambiente

  • ICS non rientra tra le «amministrazioni di cui all'articolo 2, comma 1, lettera b), del decreto legislativo n. 195 del 2005», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 40 del Dlgs 33/2013.

Fattori inquinanti

  • ICS non rientra tra le «amministrazioni di cui all'articolo 2, comma 1, lettera b), del decreto legislativo n. 195 del 2005», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 40 del Dlgs 33/2013.

Misure incidenti sull'ambiente e relative analisi di impatto

  • ICS non rientra tra le «amministrazioni di cui all'articolo 2, comma 1, lettera b), del decreto legislativo n. 195 del 2005», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 40 del Dlgs 33/2013.

Relazioni sull'attuazione della legislazione

  • ICS non rientra tra le «amministrazioni di cui all'articolo 2, comma 1, lettera b), del decreto legislativo n. 195 del 2005», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 40 del Dlgs 33/2013.

Stato della salute e della sicurezza umana

  • ICS non rientra tra le «amministrazioni di cui all'articolo 2, comma 1, lettera b), del decreto legislativo n. 195 del 2005», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 40 del Dlgs 33/2013.

Relazione sullo stato dell'ambiente del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio

  • ICS non rientra tra le «amministrazioni di cui all'articolo 2, comma 1, lettera b), del decreto legislativo n. 195 del 2005», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 40 del Dlgs 33/2013.

 

Strutture sanitarie private accreditate

  • ICS non rientra tra le «amministrazioni e gli enti del servizio sanitario nazionale, dei servizi sanitari regionali, ivi comprese le aziende sanitarie territoriali ed ospedaliere, le agenzie e gli altri enti ed organismi pubblici che svolgono attività di programmazione e fornitura dei servizi sanitari», pertanto non è soggetta agli obblighi di cui all'art. 41 del Dlgs 33/2013.

 

Interventi straordinari e di emergenza

  • Allo stato attuale ICS non dispone di poteri o autorità per emanare «provvedimenti contingibili e urgenti e in generale provvedimenti di carattere straordinario in caso di calamità naturali o di altre emergenze».

 

Altri contenuti

Accesso agli atti

  • In base a quanto disposto dall'art. 2 del Dlgs 33/2013, a ICS può essere richiesto da chiunque l’accesso ai dati e ai documenti nei limiti della tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti.
  • Le richieste di accesso devono essere indirizzate all’indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Catalogo dei dati, metadati e banche dati

Obiettivi di accessibilità

Provvedimenti per uso dei servizi in rete

Tags: societatrasparente

  • Visite: 1243

Chiedici informazioni sulle opportunità

Il nostro servizio nel contesto di ogni bando copre l’interezza delle attività finalizzate all’ottenimento del contributo.